Temi

Polizia Provinciale - Controllo faunistico

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 44 del 7/2/2020

NUTRIE\2 - I TEMI APERTI NEL CONFRONTO CON GLI ATC
CINGHIALI IN AUMENTO, NON SOLO IN MONTAGNA

Durante l'incontro in Provincia con i rappresentanti degli Atc modenesi, Flavia Landi, presidente dell'Atc Mo3 di alta montagna, dopo aver sottolineato la positiva collaborazione con la Polizia provinciale, ha evidenziato il problema dell'aumento della presenza dei cinghiali e dei danni provocati all'agricoltura, un tema ripreso anche da Romano Canovi, presidente dell'Atc Mo 2 di collina e parte della montagna il quale,  auspicando «una maggiore valorizzazione dell'impegno dei coadiutori», ha condiviso le preoccupazioni sul «crescente aumento della presenza degli ungulati, soprattutto cinghiali, che rappresentano un problema anche per la sicurezza stradale, non solo in montagna ma anche in collina».

Stefano Gasperi, presidente dell'Atc Mo1 che si estende su un territorio di pianura compreso in 13 comuni, ha parlato di «modello che funziona nel garantire un corretto equilibrio faunistico, nonostante la riforma delle Province non abbia certo aiutato, ma la collaborazione nella tutela degli argini prosegue positivamente. C'è però un problema legato alle volpi che è da risolvere al più presto».

Su questi temi Tomei ha annunciato un incontro con la Regione con tutte le Province per discutere del contrasto alla proliferazione del cinghiale e, per quanto riguarda la volpe, approfondire l'interpretazione di una delibera regionale, scaturita da linee guida nazionali, per favorire l'attività di contrasto del proliferare di questa specie che incide soprattutto sugli argini.

Tomei ha auspicato, inoltre, un chiarimento a livello nazionale sulle funzioni delle Province «per superare le difficoltà scaturite dal passaggio alla Regione di competenze che potrebbero essere gestite a livello locale».

Gli Ambiti territoriali di caccia (Atc) sono strutture associative alle quali la legge regionale affida la gestione faunistica e l'organizzazione dell'attività venatoria nel territorio di competenza.

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/2/2020
Numero
44
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: venerdý 7 febbraio 2020
data di modifica: venerdý 7 febbraio 2020