News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1292 del 27/11/2002

economia, la rete degli sportelli unici è "on line"
e saranno unificati anche i pagamenti delle imprese

Lo sportello unico comunale diventerà presto l’unico soggetto a cui le imprese dovranno effettuare i pagamenti di oneri o diritti di istruttoria che spettano ai diversi enti coinvolti nelle varie fasi delle autorizzazioni e delle certificazioni. E’ una delle novità previste dall’Accordo operativo sulle procedure di sportello unico che, oltre a confermare tempi e modalità di risposta da parte di tutti i soggetti coinvolti, prosegue l’opera di semplificazione amministrativa avviata con l’avvio del servizio.

L’Accordo, presentato nel corso del seminario di mercoledì 27 novembre, è stato sottoscritto dalla Provincia, da Arpa, Azienda Usl, Servizio provinciale difesa del suolo della Regione, Vigili del fuoco e dai principali enti di gestione di sportelli unici (Comuni e associazioni di Comuni) "con l’obiettivo – ha spiegato l’assessore alla Programmazione Maurizio Maletti - di estenderlo a tutto il territorio provinciale per qualificare nel modo migliore il rapporto tra pubblica amministrazione e mondo economico".

Per le imprese, per esempio, d’ora in avanti sarà possibile accedere alle informazioni relative alla propria pratica, per seguirne il percorso e lo stato di avanzamento, semplicemente connettendosi al sito web Sportello imprese Modena (www.sportelloimpresemodena.it) che avrà funzioni di vero e proprio portale provinciale della rete degli sportelli unici. Un risultato reso possibile dall’adozione di un unico applicativo informatico a livello provinciale in modo da potere scambiare informazioni tra un ente e l’altro, disporre di un archivio comune e accessibile anche alle imprese, dotarsi di strumenti condivisi di monitoraggio delle pratiche.

L’Accordo, alla cui definizione hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni di categoria, prevede anche forme di collaborazione per lo sviluppo dell’utilizzo della firma digitale e un impegno per un’interpretazione univoca e omogenea, almeno a livello provinciale, dell’intreccio delle norme settoriali che regolamentano l’attività dei singoli enti. "E’ importante che in ogni punto del territorio – afferma Maletti – le imprese siano trattate allo stesso modo e non esistano interpretazioni diverse delle normative".

Lo sportello unico è il punto di riferimento delle aziende per tutto quello che riguarda le pratiche relative alla realizzazione, all’ampliamento, alla cessazione, alla riattivazione, alla localizzazione di impianti produttivi, ma il servizio rappresenta anche l’interlocutore privilegiato per ottenere informazioni su opportunità di sviluppo, agevolazioni e iniziative di marketing territoriale.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/11/2002
Numero
1292
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 27 novembre 2002
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005