News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2002 · Bilancio

Comunicato stampa N° 1348 del 14/12/2002

da martedi 17 dicembre dibattito sul bilancio preventivo
la manovra 2003 della provincia sarà di 240 milioni di euro

Martedì 17 dicembre inizia la fase finale di discussione e approvazione, da parte del Consiglio provinciale, del bilancio preventivo per il 2003 e del Piano triennale degli investimenti 2003-2005 della Provincia di Modena. La discussione, in caso sia necessario, proseguirà mercoledì 18 dicembre.

La manovra finanziaria per il 2003 è complessivamente di 239 milioni e 384 mila euro, quasi 64 milioni di euro in più rispetto a quella dell’anno precedente (più 37 per cento) che ammontava a 175milioni e 458 mila euro.

Nello specifico, 108 milioni e 864 mila euro riguardano la spesa corrente (più 20 milioni di euro rispetto il bilancio di previsione del 2002, il 23 per cento) e 117milioni e 863 mila euro gli investimenti (più 42 milioni, il 56 per cento), mentre è di cinque milioni e 261 mila euro la quota per il rimborso prestiti e di sette milioni e 395 mila euro quella per le spese conto terzi.

Sul fronte delle entrate, comunque, si registrano 55 milioni e 749 mila euro di proventi tributari (un aumento del 2,8 per cento: cala con la crisi dell’auto la base imponibile dell’Ipt mentre cresce automaticamente l’addizionale sulla Rc auto) e circa 61 milioni di trasferimenti che aumentano del 46 per cento (oltre 19 milioni di euro) pressoché tutti collegati alle risorse per il trasporto pubblico locale, per la prima volta iscritte a bilancio dalla Provincia di Modena. I proventi diretti (gli interessi attivi sulla liquidità) ammontano a quasi due milioni e mezzo di euro e crescono rispetto allo scorso anno del 16,5 per cento (più 340 mila euro).

Per la spesa si registrano aumenti rispetto allo scorso anno, oltre che per i contributi relativi al settore trasportistico (più 20 per cento), anche per le risorse umane (più 7,3 per cento dovuti al nuovo contratto e all’integrativo aziendale, recupero inflazione e accordo Governo-sindacati), per la gestione della macchina amministrativa (più 1,5 per cento) e per le spese di sviluppo (più 1,8 per cento).

Anche per il bilancio 2003, come lo scorso anno, sono previste entrate correnti superiori alle uscite: circa quattro milioni e 700 mila euro saranno così accantonati per finanziare investimenti per oltre 47 milioni (ogni milione utilizzato innesca dieci milioni di investimenti) senza ricorrere ad altre forme di indebitamento.

Sono quasi 285 milioni di euro gli investimenti previsti nei prossimi tre anni, per buona parte concentrati sulle infrastrutture viaria (219 milioni e 400 mila euro). Solo nel primo anno, il Piano triennale degli investimenti 2003-2005 prevede interventi per 117 milioni di euro, di cui 94 milioni (l’80 per cento del totale) per la viabilità modenese: serviranno per la realizzazione di nuove infrastrutture, la manutenzione degli oltre mille chilometri di rete stradale provinciale e per la compartecipazione nel miglioramento di strade comunali di raccordo con le provinciali.

Tra spesa corrente e investimenti, i principali settori dove la Provincia ha deciso di accentuare il proprio impegno già dal 2003 sono soprattutto la viabilità (con un aumento rispetto al 2002 di quasi dieci milioni di euro), l’ambiente (più due milioni e mezzo) e l’istruzione-orientamento (più due milioni e 600 mila).

Nel prossimo triennio, quindi, quasi nove milioni e mezzo di euro saranno investiti nell’istruzione, oltre nove milioni nella difesa del suolo e nell’ambiente, ben 25 milioni nelle attività produttive (grazie anche alle risorse della Comunità europea per le zone Obiettivo 2) e quasi 11 milioni nell’edilizia. Più di due milioni e mezzo di euro sono destinati al turismo e un milione e300 mila euro alla cultura.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
14/12/2002
Numero
1348
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 14 dicembre 2002
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005