News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 361 del 8/7/2013

sisma, la compagnia delle opere realizza 2 progetti

la presentazione mercoledì 10 luglio alla meridiana

L'asilo Sacro Cuore a Finale Emilia e un servizio di aiuto allo studio che è sfociato nella creazione del Centro Wish a San Felice. Sono i due progetti per aiutare le popolazioni colpite dal sisma 2012 realizzati grazie al sostegno della Compagnia delle opere con i contributi raccolti attraverso una sottoscrizione e durante l'evento "Costruire in un mondo che cambia" realizzato nello scorso luglio per un totale di 360 mila euro.

L'asilo Sacro Cuore di Finale Emilia, realizzato dalla Sistem costruzioni nell'ambito del progetto "Ricostruiamo insieme" finanziato con 110 mila euro, può ospitare 240 bambini, divisi in due sezioni di nido e sei di scuola dell'infanzia. La struttura, che misura 1.600 metri quadrati è stata interamente realizzata in legno e donata alla comunità da FederlegnoArredo e dalle sue aziende in collaborazione con progettisti, enti pubblici e donatori privati. L'asilo, che è stato inaugurato il 5 maggio scorso, è già in attività dall'inizio di aprile.

Il progetto di aiuto allo studio "Il desiderio è l'unico motore che muove il mondo" è stato realizzato nell'ambito di un gemellaggio tra giovani, con i più grandi che aiutano gli adolescenti, e attivato in quest'anno nei comuni colpiti dal sisma. L'iniziativa, finanziata con 130 mila euro è stata curata dalla Cooperativa sociale Il Girasole. Dal lavoro di quest'anno è nato a San Felice il Centro Wish, creato con la collaborazione della Fondazione Johnson&Johnson, che sarà inaugurato lunedì 8 luglio alle ore 16. Il centro offre uno spazio per lo studio e dove i ragazzi possono essere protagonisti dando voce alle loro iniziative. Uno spazio analogo sarà creato a San Prospero grazie al contributo del Montecitorio Running club. I fondi rimanenti saranno destinati a nuovi progetti attualmente al vaglio dell'associazione.

I due progetti saranno presentati mercoledì 10 luglio nel corso dell'assemblea annuale della Compagnia delle opere Emilia dal titolo "...E quindi uscimmo a riveder le stelle". L'incontro, aperto al pubblico, comincerà con un dialogo sul lavoro e sull'impresa condotto dal presidente nazionale della Compagnia delle Opere Bernhard Scholz e permetterà ai partecipanti di confrontarsi sull'esperienza lavorativa di ognuno. L'incontro che si terrà al Club La Meridiana di Casinalbo, inizia alle ore 19. A seguire sarà possibile partecipare, su prenotazione, alla Cena d'estate (per informazioni: 059 362871).

La Compagnia delle opere è un'associazione che riunisce imprenditori, professionisti e persone con responsabilità diverse nel mondo del lavoro con lo scopo di sostenersi reciprocamente innanzitutto per rispondere al proprio bisogno umano e imprenditoriale. 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
8/7/2013
Numero
361
Ora
15
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: lunedý 8 luglio 2013
data di modifica: lunedý 8 luglio 2013