News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 560 del 1/10/2013

dissesti sulle strade, prefettura scrive agli enti
in estate effettuati lavori per oltre 10 mln di euro

«Nel gestire la rete di oltre mille chilometri di strade provinciali, la nostra prima preoccupazione è la sicurezza stradale. La sollecitazione della Prefettura, quindi, rappresenta un utile contributo che condividiamo ma che non ci trova impreparati. Per ripristinare i danni alle strade, provocati in questi mesi dal maltempo, la Provincia questa estate ha messo in campo un investimento complessivo che supera i dieci milioni di euro».

Lo afferma Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture, a proposito della comunicazione inviata il 25 settembre dalla Prefettura di Modena a tutti gli enti che gestiscono strade (quindi anche alla Provincia) che riporta gli esiti di una serie di sopralluoghi, chiesti dalla Prefettura stessa all'inizio di settembre alla polizia stradale, per verificare le condizioni del manto stradale di alcune strade:  la Modena-Sassuolo, la tangenziale di Modena, la via Emilia, un tratto della provinciale 623 Vignolese e la statale 12 Abetone Brennero a sud di Modena.

«Nelle strade di competenza provinciale, la sp 623 e un tratto della Modena-Sassuolo da Baggiovara a Casinalbo - sottolinea Pagani - il monitoraggio della Prefettura non ha rilevato criticità, mentre la totalità delle situazioni problematiche riguarda i tratti di competenza Anas. E' una situazione da tempo nota - sottolinea Pagani - e la Provincia ha più volte sollecitato gli interventi necessari. Trattandosi di una società pubblica, confidiamo nel buon esito della sollecitazione che farà la Prefettura, così come auspichiamo una richiesta al governo di adeguati stanziamenti per poter provvedere all'opportuna manutenzione delle reti di competenza degli enti locali. Proprio perché quotidianamente gestiamo e monitoriamo una rete stradale così complessa ed estesa - aggiunge l'assessore - siamo consapevoli di quali siano le difficoltà e quale impegno anche finanziario occorra garantire per assicurare il più elevato livello di sicurezza».

Pagani ricorda che solo in questi ultimi mesi la Provincia ha eseguito rilevanti interventi nei tratti più critici di ripristino e riasfaltatura lungo la Pedemontana da Fiorano a Maranello, nel tratto di competenza della Modena-Sassuolo, lungo la provinciale 413 Romana sud a Ganaceto e Lesignana, in decine di tratti dissestati in Appennino (con diversi cantieri tuttora in corso) a cui si aggiungono i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria effettuati un po' in tutto il territorio provinciale.

A questi interventi si aggiungono i lavori del piano sicurezza che prevedono l'ammodernamento dei nuovi guard rail, dissuasori elettronici e l'autorizzazione ai Comuni per l'installazione di autovelox nei tratti più critici.     

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
1/10/2013
Numero
560
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: martedý 1 ottobre 2013
data di modifica: martedý 1 ottobre 2013