News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2013 · Sport

Comunicato stampa N° 366 del 10/7/2013

torneo di tennis al club la meridiana di casinalbo
dal 13 al 21 luglio, giovani talenti di sette nazioni

Si svolge al Club La Meridiana a Casinalbo di Formigine, dal 13 al 21 luglio, il torneo internazionale di tennis Itf maschile Memorial "E. Fontana", Future dotato di 15.000 dollari di montepremi.

Il torneo, giunto alla 30^ edizione, prenderà il via sabato 13 con il tabellone di qualificazione per proseguire fino alla finale di domenica 21 luglio (ingresso gratuito durante tutto lo svolgimento del torneo).

«L'evento - sottolinea Mario Galli, vicepresidente della Provincia di Modena - consente al pubblico modenese e non solo di vedere in azione alcuni dei possibili protagonisti del tennis internazionale del futuro. Uno stimolo in più anche per i tanti ragazzi che praticano questo sport».

«Con il torneo Future alle porte - afferma Marco Ariani, da pochi giorni presidente del Club La Meridiana - confermiamo la nostra forte propensione all'internazionalità e al tennis di altissimo livello» ricordando le esperienze della Coppa Davis Italia-Brasile, ospitata nel 1993 nel palazzetto dello sport modenese e organizzato dalla Meridiana, il torneo internazionale femminile Wta del 2005, e appunto l'ottava edizione consecutiva di un 15.000 maschile.

Analizzando il campo dei partecipanti, sono sei le nazioni rappresentate oltre all'Italia; i primi cinque giocatori del tabellone hanno meno di venticinque anni. Tra questi il migliore tennista dell'entry list, Dominic Thiem, austriaco classe 1993 e numero 277 delle classifiche Atp, considerato uno dei talenti più brillanti del panorama mondiale giovanile. Tra gli altri spiccano il francese Maxime Teixeira, al suo primo torneo del circuito Future dopo numerosi Atp e Challenger che ha partecipato al tabellone principale delle ultime due edizioni del Roland Garros, sconfitto nel 2011 sul campo centrale da Roger Federer.

Le speranze per l'Italia, dopo che i tennisti azzurri hanno scritto il loro nome nell'albo d'oro delle ultime tre edizioni del torneo (Viola, Fabbiano e lo scorso anno Galovic) sono riposte principalmente sul siciliano Marco Cecchinato, ma anche sull'esperienza di due certezze come il bolognese Enrico Burzi e il marchigiano Daniele Giorgini (allenato da Fabrizio Fanucci) vincitore di ben tredici tornei internazionali in carriera. Il pubblico modenese attende alla prova il beniamino Filippo Leonardi, mai oltre il secondo turno nell'appuntamento di casa; atteso anche Andrea Pellegrino, sedicenne allievo dell'Accademia del Tennis Bari in tabellone con una wild card al debutto in un torneo "pro", dopo la recente affermazione al prestigioso torneo dell'Avvenire.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
10/7/2013
Numero
366
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 10 luglio 2013
data di modifica: mercoledý 10 luglio 2013