News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 642 del 14/7/2011

incontro con i 24 bambini saharawi ospiti a modena

“ambasciatori del loro popolo in esilio nel deserto”

«Ancora una volta, come ormai accade da molti anni, siamo felici di accogliere i bambini saharawi che vengono a Modena non solo per trascorrere qualche settimana di "vacanza" ma come ambasciatori della causa del loro popolo. Ci auguriamo che si arrivi presto a una soluzione politica del conflitto con il Marocco che consenta a questi bambini di avere una vita migliore rispetto a quella che stanno vivendo nell'esilio del deserto algerino». Lo ha detto l'assessore provinciale Stefano Vaccari ricevendo, giovedì 14 luglio nella sede della Provincia di Modena insieme ai rappresentanti dei Comuni che collaborano all'accoglienza, il gruppo di bambini Saharawi arrivati a Modena per trascorrervi l'estate, ospiti dell'associazione di solidarietà con il popolo saharawi "Kabara Lagdaf" presieduta da Fabio Campioli.

Nell'ambito del progetto di accoglienza estiva che si è ormai consolidato negli anni, i 24 bambini che compongono il gruppo e i loro tre accompagnatori saranno ospiti fino alla fine di agosto nei Comuni di Modena, Campogalliano, Carpi, Castelfranco Emilia, Formigine, Maranello, Medolla, Montese, Nonantola, Novi, Palagano, Ravarino e S. Cesario sul Panaro.

Da 15 anni la Provincia di Modena è legata da un patto d'amicizia con El Aayoun, la capitale amministrativa del Sahara occidentale, con l'obiettivo di promuovere interventi di solidarietà e iniziative socio-sanitarie e culturali. Nel corso degli ultimi anni, la Provincia ha infatti sostenuto, direttamente o attraverso il bando Fonte che coinvolge anche il Comune di Modena e la Fondazione Cassa di risparmio di Modena, una struttura sportiva a El Aayoun, la ricostruzione di due scuole dopo l'alluvione che sei anni fa colpì le tendopoli, il progetto per la prevenzione e cura della calcolosi renale in età pediatrica, assieme all'Associazione With You e all'Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena - Policlinico.

In occasione delle gravi vicende di violazione dei diritti umani contro il popolo saharawi accadute lo scorso ottobre nel Sahara Occidentale, la Provincia e l'associazione Kabara Lagdaf hanno svolto un importante ruolo di coordinamento dei comitati locali affinché la situazione venisse portata a conoscenza dell'opinione pubblica e denunciata alla comunità internazionale.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
14/7/2011
Numero
642
Ora
17
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 14 luglio 2011
data di modifica: giovedý 14 luglio 2011