News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2008 · Lavoro

Comunicato stampa N° 58 del 17/1/2008

conciliare tempi di vita e di lavoro\2 – la storia

sono 15 i progetti di orario flessibile e telelavoro

Fin dal 2003 la Provincia di Modena ha attivato un servizio di consulenza e formazione sui temi della conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro che ha coinvolto in prevalenza le parti sociali. A oggi sono 15 i progetti presentati dalle aziende modenesi. I primi sono stati approvati nel 2004 dal ministero del Lavoro (ma dal 2007 la competenza è passata al ministero della Famiglia) e sono diverse per tipologia e dimensione le aziende che hanno sperimentato una nuova organizzazione aziendale per andare incontro alle esigenze dei propri dipendenti. Tra queste ci sono la Zadi, azienda meccanica carpigiana, che per prima ha introdotto l’orario flessibile personalizzato coinvolgendo l’intero organico di 190 dipendenti, e ha attivato un progetto di telelavoro per un neopadre. Orari di lavoro personalizzati, come ingresso e uscita ritardati o anticipati e orario continuato o spezzato, sono stati adottati anche dalle cooperative Domus assistenza, per cinquanta dipendenti donna, e Aliante, e dalla Sincretech, piccola impresa del settore informatico che, su un totale di dieci dipendenti, ne ha coinvolti cinque sperimentando anche la sostituzione della titolare per maternità.

Per informazioni: assessorato provinciale alle Politiche del lavoro, tel. 059 209064.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
17/1/2008
Numero
58
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 17 gennaio 2008
data di modifica: giovedý 17 gennaio 2008