News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2008 · Agricoltura

Comunicato stampa N° 664 del 29/5/2008

“passa al biologico” \ 1 - campagna di comunicazione

per tutto giugno si sensibilizzano i consumatori

“Quello che è buono per la tua gola è buono anche per la tua pancia?”. L’interrogativo è uno dei messaggi della campagna di comunicazione che, caratterizzata dallo slogan “Passa al Biologico”, si svolge a Modena per tutto il mese di giugno. L’iniziativa, promossa da Almaverde Bio, Nordiconad e Coop Estense con il contributo della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Modena «contribuisce a informare su uno stile di vita più sano e a sensibilizzare sui vantaggi del biologico per la salute e per l’ambiente proprio in occasione del Congresso mondiale del biologico» sottolinea l’assessore provinciale ad Agricoltura e alimentazione Graziano Poggioli ricordando l’appuntamento di Ifoam (la Federazione internazionale che riunisce i movimenti per l’agricoltura biologica di 108 Paesi) che, organizzato in collaborazione con Provincia e Aiab, si svolge tra il 16 e il 20 giugno. La campagna (comunicato n. 665) prevede affissioni, spot radio e tv, inserzioni sui giornali ed è la prima di questo tipo realizzata in Italia.

«Il nostro impegno è sempre stato quello di rendere il biologico una scelta concreta e quotidiana per il largo pubblico dei consumatori – sottolinea Renzo Piraccini, presidente di Almaverde Bio Italia – e questa campagna con due importanti partner della grande distribuzione è una conferma di questo impegno». 

In Italia sono coltivati a biologico un milione e 147 mila ettari di terreno, mentre gli operatori attivi sul mercato sono circa 51 mila. In Emilia-Romagna le aziende certificate sono quasi quattromila (3.898 secondo i dati 2006 del ministero delle Politiche agricole). Secondo l’Ismea (Istituto servizi mercato agroalimentare) il giro d’affari del biologico stimato in Italia ammonta a circa due miliardi e 200 milioni di euro.

«Come Conad da sempre abbiamo fatto della qualità dei prodotti un elemento portante della nostra politica commerciale. L’impegno nella diffusione del consumo di prodotti biologici – precisa Mauro Lusetti, amministratore delegato Nordiconad – crediamo sia coerente con questa scelta e con la necessità di sviluppare azioni di filiera che consentano anche la crescita delle produzioni nazionali».

Isa Sala, direttore Soci e consumatori Coop Estense ricorda che «i prodotti biologici abitano gli scaffali Coop da oltre dieci anni. Solo la linea bio del prodotto a marchio ne conta oltre 300 a dimostrazione che l'impegno per una alimentazione corretta e una agricoltura rispettosa dei  ritmi naturali non è solo formale, ma assolutamente concreto. Coop Estense – aggiunge Sala – è lieta di partecipare, anche con le attività di informazione prevista nei propri punti vendita, alla campagna “Passa al biologico” come contributo diretto alle finalità del Congresso mondiale Ifoam».

«La Regione Emilia-Romagna ha deciso di sostenere la campagna di comunicazione “Passa al biologico” – afferma Tiberio Rabboni, assessore regionale all’Agricoltura – perché crediamo nella necessità di sensibilizzare i cittadini sui vantaggi del biologico per la salute e per l’ambiente, dopo aver già investito negli anni scorsi a sostegno dell’intero comparto produttivo. Siamo la Regione, come rilevato dal Rapporto Bio Bank 2008, al primo posto a livello nazionale per numero di Comuni, 127 su un totale di 683, che utilizzano una quota significativa di prodotti biologici per la preparazione dei pasti distribuiti nelle mense scolastiche, per numero di ristoranti e di mercatini specializzati. Siamo convinti che i prodotti biologici debbano essere diffusi su larga scala e in questo senso il canale della grande distribuzione rappresenta uno strumento strategico  per raggiungere l’obiettivo».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
29/5/2008
Numero
664
Ora
16
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 29 maggio 2008
data di modifica: giovedý 29 maggio 2008