News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2007 · Pari opportunitÓ

Comunicato stampa N° 1464 del 22/10/2007

la commissione pari opportunità sul caso di reggio

“smettere di sottovalutare la violenza sulle donne”

«Nell’apprendere della morte di Vijosa Demcolli a seguito delle ferite riportate, la commissione Pari opportunità della Provincia di Modena si unisce al generale cordoglio e alla protesta per l'ennesimo caso di violenza contro le donne che arriva fino all'uccisione». E’ questa la dichiarazione di Francesca Ferrari, presidente della Commissione provinciale che si è riunita nei giorni scorsi, in seguito ai fatti accaduti al tribunale di Reggio Emilia.

La Commissione esprime inoltre «preoccupazione vivissima per la debolezza degli strumenti legislativi, culturali e politici con cui oggi vengono difese le donne e si impegna a mantenere alta l'attenzione sulla cultura violenta che maltratta fino all'uccisione le donne che intraprendono un percorso di libertà. Le denunce e le proteste di fronte al ripetersi di eventi tragici come quello che ha privato Vijosa della vita, le sue due figlie di padre e madre, oltre a provocare la morte di un' altra persona e il ferimento dell'avvocata Giovanna Fava, per non essere prive di efficacia, debbono contribuire a smuovere la sottovalutazione che ancora copre la violenza contro le donne, non valutando a pieno la quantità e complessità del fenomeno».

La Commissione ritiene quindi che «anche quest'anno, come è avvenuto nello scorso anno, il tema della violenza contro le donne debba essere considerato  prioritario e meriti particolare impegno e azioni mirate da parte delle istituzioni cittadine».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
22/10/2007
Numero
1464
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: lunedý 22 ottobre 2007
data di modifica: lunedý 21 novembre 2016