News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 384 del 27/03/2007


il cordoglio di sabattini per la morte di andreatta

“amico e maestro, di forte rigore etico e morale”

Con un telegramma inviato ai familiari, il presidente della Provincia di Modena ha voluto esprimere il proprio cordoglio per la morte di Beniamino Andreatta, «maestro, amico e riferimento della mia esperienza in politica. Ci lascia un grande protagonista della vita politica, economica e sociale del Paese».

Sabattini, che con Andreatta ha lavorato a stretto contatto negli anni Novanta durante l’esperienza in Regione, ne ricorda il profilo di «cattolico democratico che portava in sé un alto senso della laicità. E’ apparso, giustamente, come l’uomo del rigore, ma il suo non era solo rigore economico, bensì etico e morale. Sapeva mediare senza accondiscendere alle mode. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo ed apprezzarlo – conclude Sabattini - non lo dimenticherà».

 

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/3/2007
Numero
384
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 27 marzo 2007
data di modifica: martedý 27 marzo 2007