News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1092 del 9/8/2007

“armonie” sabato 11 agosto a ligorzano di serra

organo e tromba per brani di un antico manoscritto

Sono tratti da un manoscritto del 1764 di Bartolomio Donelli, custodito a Napoli nel Conservatorio San Pietro a Majella e in  larga parte inedito, alcuni dei brani per organo che saranno eseguiti da Margherita Gianola, accompagnata alla tromba da Fabiano Maniero, nel concerto in programma sabato 11 agosto nella chiesa di Ligorzano a Serramazzoni nell’ambito di “Armonie tra musica e architettura”. Il concerto inizia alle 21, l’ingresso è libero.

Oltre ad alcuni dei brani del manoscritto, sono in programma altri pezzi di Händel, Albinoni, Cherubini, Patron e Morandi.

“Armonie”, rassegna di concerti nelle chiese del territorio modenese, è promossa dalla Provincia di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena con la direzione artistica dell’associazione “Amici dell’organo Johann Sebastian Bach”.

Margherita Gianola è organista della Basilica dei Frari a Venezia e direttore artistico del progetto culturale “Una Chiesa che si racconta” e di una stagione concertistica internazionale. Fabiano Manero, prima tromba dell’orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, collabora con diversi complessi musicali (dalla Toscanini all’Orchestra regionale Toscana, dai Pomeriggi musicali di Milano alla Haydn di Bolzano) e insegna al Conservatorio Pollini di Padova. Incide anche come solista: tra gli ultimi lavori, “Trumpet and organ in Concert” e cd di musica religiosa.

Scopo della rassegna, oltre a proporre musica di alto livello, è quello di guidare i visitatori attraverso il ricco patrimonio di chiese e pievi della provincia e degli antichi organi in esse conservati. Lo strumento della chiesa intitolata ai Santi Ippolito e Cassiano è del 1857 ed è opera di Nicomede Agati. A Ligorzano i resti dell’antica chiesa romanica sono ancora visibili, inglobati in  una casa con torre quattrocentesca. L’attuale chiesa è del 1905 e vi sono conservati dipinti del Seicento.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
9/8/2007
Numero
1092
Ora
12
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 9 agosto 2007
data di modifica: giovedý 9 agosto 2007