News

News

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · News

9 gennaio 2007

Liberiamo l'aria - limitazioni alla circolazione

Giovedì traffico bloccato a Modena e Carpi. Da lunedì 8 gennaio scattano in Emilia Romagna i provvedimenti per ridurre l’inquinamento da traffico.

Immagine corrente
Da lunedì 8 gennaio fino al 31 marzo scatta in Emilia-Romagna la seconda fase dei provvedimenti per il traffico previsti dal quinto accordo per la Accordo per la qualità dell’aria sottoscritto da Regione, Province e Comuni per combattere inquinamento e polveri sottili in tutto il territorio.
Alle limitazioni già in corso da ottobre che vietano la circolazione, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, ai veicoli a benzina pre-Euro, diesel pre-Euro e Euro 1 e ciclomotori e moto a due tempi pre-Euro, cui hanno aderito numerosi comuni modenesi, si aggiunge il blocco dei mezzi privati del giovedì dalle 8.30 alle 18.30.
Questo seconda più pesante limitazione alla circolazione riguarda due Comuni nel territorio modenese: Modena e Carpi.
In questi Comuni i sindaci con loro ordinanza hanno stabilito le aree interessate al blocco del traffico, le deroghe, i parcheggi scambiatori e le eventuali iniziative di incentivazione del trasporto pubblico.

I provvedimenti di limitazione della circolazione non si applicano invece alle auto elettriche e ibride, a quelle alimentate a gas metano e gpl, alle autovetture ad accensione comandata (benzina) Euro 4, ai veicoli ad accensione spontanea (diesel) dotati di filtri antiparticolato dei quali risulti annotazione sulla carta di circolazione, alle auto con almeno 3 persone a bordo (car pooling) se omologate a 4 o più posti, e con almeno 2 persone, se omologate a 2 posti, nonché all’auto condivisa (car sharing).

E’ facoltà delle singole amministrazioni che aderiscono all´Accordo valutare, anche attraverso le previsioni meteorologiche e di qualità dell’aria, l’opportunità di revoca del provvedimento. Arpa provvederà a fornire il necessario supporto tecnico alla valutazione della situazione in essere e della sua evoluzione presentando sul sito Liberiamo l´aria gli andamenti delle concentrazioni di pm10 nonché le previsioni meteo e per le polveri sottili nelle giornate dal lunedì al venerdì.

Per ulteriori informazioni, oltre al sito dove si trovano anche i testi delle singole ordinanze comunali con il dettaglio dei provvedimenti nei diversi territori, si può telefonare al numero verde 800-743333.

ProprietÓ dell'articolo
autore: Editoria e web
fonte: Ufficio stampa Regione Emilia Romagna
data di creazione: martedý 9 gennaio 2007
data di modifica: mercoledý 31 gennaio 2007