News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1708 del 28/12/2006

due anni dopo lo tsunami \ 3 – kalmunai, villaggio

dove l’onda ha distrutto 13.400 case su 15 mila

Lo tsunami del 26 dicembre 2004 ha distrutto gran parte degli insediamenti umani situati sulle coste dello Sri Lanka. La zona di Kalmunai, sulla costa est del paese, nel distretto di Ampara, è stata una delle aree del paese colpite più duramente. Su una popolazione totale di 70.500 abitanti, hanno perso la vita circa 5000 persone (il 16 per cento  delle vittime a livello nazionale). L’entità del danno ai beni immobili è la più rilevante a scala nazionale con 13.400 case distrutte o danneggiate su un totale di 15.100. Alcuni insediamenti sono stati completamente rasi al suolo senza lasciare traccia della loro esistenza.  L’onda anomala ha danneggiato edifici e proprietà distanti fino a 500 metri dalla linea di costa. Anche nove scuole e tredici edifici religiosi sono stati distrutti.

A due anni dal maremoto la situazione non è migliorata di molto. Gli aiuti stanno arrivando con il contagocce, sia a causa della collocazione geografica della città sia a causa della sua situazione politica e sociale.

Kalmunai dista circa 300 chilometri da Colombo ma, a causa delle cattive condizioni delle strade, occorrono dodici ore di macchina per raggiungerla. Molte ong hanno quindi preferito orientare il loro operato sulla fascia costiera sud del paese, più comodamente e facilmente collegata alla capitale.

Inoltre Kalmunai rappresenta una questione spinosa a livello politico: abitata da popolazione tamil e musulmana, teatro di guerra civile fino a pochi anni fa, per il governo (cingalese) non è certo il luogo prioritario dove incanalare di aiuti. A causa di tutto questo, quindi, la popolazione abita ancora nelle tende o nei campi rifugiati allestiti dopo il maremoto, vengono riforniti di acqua potabile in modo intermittente tramite camion-cisterna e molti non sono in grado di riprendere le loro attività.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
28/12/2006
Numero
1708
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: giovedý 28 dicembre 2006
data di modifica: giovedý 28 dicembre 2006