News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1701 del 27/12/2006

due anni dopo lo tsunami parte un nuovo progetto
per la ricostruzione di case e attività in sri lanka

convocazione di conferenza stampa

A due anni di distanza dallo maremoto che provocò oltre 230 mila vittime nell’area dell’Oceano Indiano, Modena mette in campo un nuovo progetto di ricostruzione in Sri Lanka, dove già nel corso del 2005 sono stati realizzati importanti interventi grazie anche alle risorse raccolte attraverso sottoscrizioni pubbliche.

Il nuovo progetto, che vede la Provincia di Modena come capofila e Overseas come soggetto attuatore, ha avuto finanziamenti anche dalla Commissione Europea e prevede, oltre alla ricostruzione di 60 abitazioni, anche significativi opere in campo ambientale e a supporto delle attività economiche degli abitanti della zona. L’intervento verrà realizzato a Kalmunai, nella costa est dello Sri Lanka, una delle zone maggiormente colpite dallo tsunami.

In occasione della presentazione dell’iniziativa, i giornalisti sono invitati alla conferenza stampa che si svolgerà nella sala del Novecento del Palazzo della Provincia (viale Martiri della Libertà 34 a Modena)

 

giovedì 28 dicembre 2006, alle ore 11

 

Parteciperanno

Emilio Sabattini, presidente della Provincia di Modena

Mario Cavani, fondatore di Overseas onlus

 Marcello Viani,  responsabile del progetto

Padre Elmo Dias, sacerdote cattolico della comunità cingalese di Modena

D. Dhammarama,  monaco buddista del tempio Maitri Vihara di Spilamberto

 

 

 

 

Dalle ore 10,45 è possibile realizzare interviste radiofoniche e televisive

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/12/2006
Numero
1701
Ora
14
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: ufficio stampa
data di creazione: mercoledý 27 dicembre 2006
data di modifica: mercoledý 27 dicembre 2006