News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 239 del 24/02/2006

delegazione in saharawi per 30 anni repubblica
alluvione, si valutano i progetti di solidarietà

Lunedì 27 febbraio una delegazione di amministratori modenesi, guidata dall’assessore provinciale Stefano Vaccari, partecipa a Tifariti, nel territorio del Tindouf nel deserto sahariano, alle celebrazioni del 30° anniversario della proclamazione della Repubblica araba Saharawi democratica (Rasd). Ne fanno parte Gianfranco Orlando (assessore del Comune di Modena), Maurizio Ferraroni (Formigine), Riccardo Nascimbeni (Campogalliano) e due consiglieri comunali modenesi: Eugenia Rossi e Giancarlo Montorsi.

Nell’ambito delle celebrazioni si svolge anche la riunione del coordinamento europeo dei comitati di solidarietà con il popolo Saharawi costretto da decenni a vivere nel deserto tra l’Algeria e il Marocco rivendicando il diritto all’autodeterminazione.

Il viaggio è organizzato in occasione della Sahara Marathon, in programma martedì 28 febbraio a Smara, gara alla quale partecipano atleti provenienti da tutto il mondo, tra i quali anche diversi emiliani, contribuendo al finanziamento del progetto di solidarietà che prevede la costruzione di una centro sportivo.

Grazie anche alla presenza di due funzionari della Protezione civile della Regione Emilia Romagna, sarà possibile effettuare una valutazione dei danni e delle necessità dovute alla recente alluvione che ha travolto alcuni villaggi allo scopo di definire progetti concreti di solidarietà per i quali la Provincia di Modena ha già stanziato cinquemila euro, mentre medicinali per un valore di oltre seimila euro saranno già consegnati in questi giorni dai rappresentanti italiani delle associazioni umanitarie. Per contribuire si può utilizzare il conto corrente postale n. 44 33 06 94 intestato a Ansps, indicando la causale "Emergenza inondazione".

La delegazione modenese, inoltre, mercoledì 1 marzo sarà a El Ayoun per festeggiare i dieci anni del patto di amicizia stretto con la Provincia di Modena allo scopo di promuovere interventi di aiuto e solidarietà e iniziative socio-sanitarie e culturali. Analoghi Patti sono stati sottoscritti dai Comuni di Modena, Campogalliano, Formigine, Nonantola e Novi con altrettanti villaggi Saharawi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
24/2/2006
Numero
239
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: venerdý 24 febbraio 2006
data di modifica: venerdý 17 marzo 2006