News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2006 · Lavoro

Comunicato stampa N° 897 del 7/7/2006

disabili e lavoro \ 2 – dalla provincia un milione di €

scheda: agevolazioni, incentivi e tirocini formativi

Nel corso dell’ultimo anno la Provincia di Modena ha gestito risorse destinate all’inserimento lavorativo dei disabili per complessivamente un milione e 40 mila euro. Gli strumenti di incentivazione economica sono diversi: il Fondo regionale, alimentato dai contributi delle aziende versati a titolo di esonero parziale degli obblighi di assunzione dei disabili e dalle sanzioni, viene utilizzato per la trasformazioni di posti a tempo indeterminato, tirocini formativi e azioni di tutoraggio; il Fondo nazionale serve per l’assunzione di disabili sulla base di convenzioni (è attivo un bando con scadenza al 31 ottobre, comunicato n. 898); le risorse europee della legge 45 prevedono incentivi per assunzioni di disabili e lavoratori svantaggiati.

Le assunzioni di disabili effettuate sulla base della legge 45 (127 mila euro) sono state 18: quattro in cooperative sociali, 14 in aziende; 13 assunzioni sono a tempo indeterminato; sette lavoratori hanno handicap intellettivo o psichico e sei di questi hanno ottenuto un contratto a tempo indeterminato. Con i contributi della stessa legge (84 mila euro) sono state finanziate anche 17 assunzioni di persone svantaggiate.

Con le risorse del Fondo nazionale (390 mila euro) sono state finanziate 29 assunzioni, tutte a tempo indeterminato.

Sul Fondo regionale (289 mila euro) sono state presentate 83 domande: 39 per la stabilizzazione delle assunzioni a tempo indeterminato, 44 per percorsi di tutoraggio. Per ora sono state finanziate 30 domande per la stabilizzazione di lavoratori disabili, due dei quali psichici, e 20 progetti per il tutoraggio di altrettanti lavoratori, due dei quali psichici.

Le risorse europee utilizzate dalla Provincia per i tirocini formativi (150 mila euro) hanno permesso nel corso del 2005 l’avvio di percorsi formativi per 52 lavoratori che si completeranno entro il prossimo settembre. Affidati con procedura di evidenza pubblica a enti accreditati, i percorsi di inserimento e integrazione lavorativa sono realizzati in stretto raccordo con servizi sociali e Azienda Usl.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
7/7/2006
Numero
897
Ora
13
chiusura della tabella
Ufficio di riferimento
ufficio: ·› Area Amministrativa
··› Servizio Affari Generali e Polizia Provinciale
···› Ufficio Stampa
ProprietÓ dell'articolo
autore: Ufficio stampa
data di creazione: venerdý 7 luglio 2006
data di modifica: venerdý 7 luglio 2006