News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1510 del 12/11/2006

“la scritta su nassiriya, un gesto inqualificabile

inadeguate le polemiche che creano divisioni”

«Solidarietà ai dirigenti di Forza Italia e Alleanza Nazionale che sono stati oggetto di un atto grave di intolleranza» è stata espressa dal presidente della Provincia Emilio Sabattini, insieme alla «ferma condanna per la scritta ingiuriosa davanti al monumento ai Caduti comparsa proprio nel giorno del terzo anniversario della strage di Nassiriya. Un gesto inqualificabile, non ci sono parole».

Sabattini si dice anche «amareggiato per le polemiche relative alla cerimonia organizzata da Provincia e Comune in memoria dei caduti di Nassiriya, e definita "fugace e inadeguata" da chi - esponenti del centrodestra - peraltro non ha neppure avuto la sensibilità di parteciparvi.
Anche quest'anno – ricorda il presidente della Provincia - le istituzioni modenesi hanno voluto ricordare in modo sobrio, ma non per questo con minor partecipazione, i militari che hanno sacrificato la loro vita per il Paese.
Di inadeguato, oggi, ci sono solo le polemiche che vogliono creare divisioni ad ogni costo, anche di fronte ad un gesto simbolico nel quale una intera collettività dovrebbe riconoscersi. I nostri morti meritano sobrietà nel ricordo e soprattutto meritano rispetto, non le urla o i gesti inqualificabili di chi è alla ricerca di un personale protagonismo».

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
12/11/2006
Numero
1510
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 13 novembre 2006
data di modifica: lunedý 13 novembre 2006