News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2005 · Sport

Comunicato stampa N° 1607 del 21/11/2005

martedì 22 novembre al "fermi" a lezione di doping
prima del consiglio straordinario con vigna e donati

In classe a lezione di antidoping. Succede martedì 22 novembre all’istituto Fermi di Modena (via Luosi 23) quando, a partire dalle ore 11 nell’aula magna, due esperti di doping come Sandro Donati, coordinatore di Liberasport e Ferdinando Tripi, responsabile del servizio di Medicina dello sport dell’Ausl di Modena, parleranno agli studenti delle quarte classi sui rischi del doping, ma non solo. Tra i temi trattati dai due esperti figurano anche l’abuso degli integratori e come adottare stili di vita corretti, a partire dall’alimentazione, per uno sport pulito all’insegna della salute.

L’iniziativa fa parte del programma degli eventi che culmineranno nel pomeriggio, dalle ore 15, con il consiglio provinciale straordinario interamente dedicato al problema del doping.

Durante la seduta Pierluigi Vigna, magistrato ed ex Procuratore nazionale antimafia, e Donati illustreranno il recente Rapporto della direzione nazionale antimafia su doping e criminalità organizzata. Il documento contiene i primi dati sulla diffusione del fenomeno sulla base degli interventi effettuati dalle forze dell’ordine in questi ultimi anni.

Nel corso dell’incontro sarà presentato anche il nuovo Centro regionale antidoping che avrà sede a Modena, dove in questi ultimi anni si è sviluppato il progetto antidoping del "Tallone di Achille - come partecipare senza farsi male", realizzato, con il contributo europeo, da enti e autorità sanitarie di Modena: Provincia, Azienda Usl, Università, Comune, Policlinico, Ufficio scolastico regionale, casa di cura Villa Igea, Coni, Csi e Uisp.

Intervengono anche Pierluigi Mancini, responsabile del servizio Sanità pubblica della Regione Emilia Romagna e Roberto Rubbiani, direttore Ausl di Modena. I lavori saranno conclusi dal presidente della Provincia di Modena Emilio Sabattini.

L’iniziativa sarà l’occasione anche per fare il punto dell’attività del telefono pulito antidoping (800-170001), istituito nell’ambito del progetto del Tallone di Achille, attivo dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 16 presso il Policlinico di Modena, dove i medici della scuola di Tossicologia dell’Università forniscono informazioni su doping, farmaci e integratori.

Alle ore 17 di martedì 22 novembre è prevista una conferenza stampa (vedi convocazione n. 1598 ) per illustrare i dati del rapporto e per presentare il centro regionale.

á

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
21/11/2005
Numero
1607
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 21 novembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006