News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1772 del 22/12/2005

cimone, tutte le novità per lo sci e non solo
"strutture di alto livello per sport e divertimento"

Sarà operativa proprio nel week-end di Natale, completati i collaudi in corso, la nuova e veloce seggiovia a sei posti al Cimoncino che arriva in quota in soli cinque minuti e mezzo trasportando fino a 2.400 sciatori in un’ora. Ma il nuovo impianto, costato quasi sei milioni di euro con contributi della Regione e della Provincia di Modena, non è l’unica novità della stagione sciistica del Cimone che "entra nel vivo in questi giorni potendo contare anche su abbondanti nevicate che rappresentano il miglior biglietto d’auguri per tutti gli operatori" ha sottolineato l’assessore provinciale al Turismo Beniamino Grandi ricordando, in occasione della presentazione avvenuta in Provincia, i due nuovi percorsi per il "bordercross", l’allargamento delle piste, il potenziamento dell’impianto di innevamento programmato, la risistemazione dell’anello da fondo, la parete di ghiaccio per le arrampicate e l’Adventure Park Tarzan del lago della Ninfa con sei percorsi per adulti e bambini dove impegnarsi nel tree-climbing, le spettacolari arrampicate sugli alberi.

"Insomma, il turismo della neve – ha aggiunto l’assessore Grandi – può contare a Modena su strutture di alto livello, ma anche su di una rete di servizi che offre opportunità di sport, di divertimento e di relax che vanno oltre le piste da sci".

Nei giorni scorsi la Provincia, inoltre, ha presentato i nuovi servizi navetta per i collegamenti con le stazioni sciistiche finanziati con un contributo di 120 mila euro che, insieme ad altri 160 mila euro per l’attività di promozione, fanno parte del piano interregionale di valorizzazione del comprensorio sciistico tosco-emiliano, per il quale la Regione Emilia Romagna ha stanziato un milione e 300 mila euro.

"Tutti i comuni del comprensorio hanno rinnovato la loro offerta e hanno investito molto nella stagione invernale – ha aggiunto l’assessore Grandi – con il doppio obiettivo di migliorare fruizione degli impianti e ricettività, ma in una prospettiva di maggiore sostenibilità ambientale. E i primi risultati in termini di prenotazioni per settimane bianche e vendite di skipass".

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
22/12/2005
Numero
1772
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 22 dicembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006