News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1715 del 12/12/2005

a vignola la prima edizione di"jazz in’it inside" / 1
da venerdì 16 dicembre un weekend di musica e danza

Si svolgerà da venerdì 16 a domenica 18 dicembre a Vignola la prima edizione di "Jazz in’it inside", che duplica nella stagione invernale il format di "Jazz in’it" e riporta la grande musica nella città della Rocca. In cartellone produzioni originali che riprendono i caratteri essenziali della filosofia del festival, dando spazio alle giovani realtà del jazz italiano come Luca Barbieri e la Union Jazz Band, a curiosi indagatori delle vie traversali del jazz europeo come Michel Godard e Gavino Murgia, a una grande ballerina e coreografa come l’americana, ma ormai modenese di adozione, Teri Weikel, fino a Barbara Casini, indiscussa regina delle nostre voci "brazilian oriented". La direzione artistica è come sempre di Giuseppe De Biasi (comunicato n 1716).

"Il jazz è un genere musicale di alta qualità ma difficile – commenta Beniamino Grandi, assessore provinciale alla Cultura – che però negli ultimi anni ha avuto grande espansione. Con questa rassegna vogliamo promuoverlo ulteriormente, scegliendo una modalità che possa avere seguito soprattutto tra i giovani".

Per completare la proposta di "Jazz in’it inside" non mancano le attività collaterali: due jazz club di qualità organizzati da Lavabo Officine Artistiche Vignolesi e da Polivalente Olimpia e la personale "In china & jazz" del fumettista vignolese Roberto Baldazzini (comunicato n 1717).

"Il 2005 – spiega Daria Denti, assessore alla Cultura del Comune di Vignola – è stato un anno di sperimentazioni nel panorama delle attività culturali che abbiamo promosso. L’ultimo atto delle innovazioni culturali nei generi e nei contenitori, che hanno riscontrato un incredibile successo, è rappresentato da questa prima edizione di un festival jazz invernale che ha l’intento di consolidare la passione e l’interesse per il jazz e le sue diverse contaminazioni sul territorio".

La prenotazione ai tre spettacoli è obbligatoria. Biglietto d’ingresso: 8 euro; ingresso ridotto 6 euro; abbonamento 18 euro. Per informazioni: ufficio Festival, tel. 059 777707.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Vignola, con il contributo della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Modena, di Banca Crv-Cassa di Risparmio di Vignola, di Omniadvert di Maranello, di Coop Estense, di Unipol Assicurazioni, di Modenaceti e di Sevi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
12/12/2005
Numero
1715
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 12 dicembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006