News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1620 del 23/11/2005

la "spada del guerriero" al monte santa giulia
apertura della mostra fino a domenica 27 novembre

Chiude domenica 27 novembre la mostra della "Spada del guerriero", prezioso reperto preistorico dell’età del bonzo, allestita nel centro servizi del Parco del Monte di Santa Giulia (informazioni: tel. 0536 966112). La spada, proveniente dal Museo civico archeologico ed esposta insieme a reperti di ceramiche risalenti alla stessa epoca, fu ritrovata nel 1949 durante i lavori di ristrutturazione dell’antica pieve medievale di Santa Giulia, distrutta durante la guerra dai tedeschi perché ritenuta un rifugio di partigiani.

Considerata una sorta di "status symbol" del ceto guerriero che era dominante sul resto della popolazione, è stata probabilmente lasciata sulla sommità del monte come offerta votiva per la divinità. Sono numerose, infatti, le spade trovate in vari paesi europei sulla cima dei monti e in fondo ai laghi, fatto che potrebbe aver dato luogo nel medioevo a leggende come quelle legate al ciclo di re Artù, dalla spada nella roccia fino a Excalibur.

A chiusura della mostra la spada del guerriero tornerà al Museo civico archeologico e sarà sostituita con una copia che rimarrà in esposizione permanente.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
23/11/2005
Numero
1620
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 23 novembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006