News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1513 del 02/11/2005

"note di passaggio" sabato 5 novembre a san cesario
la "compagnia de’ musici" propone il barocco italiano

E’ la musica barocca il tema del prossimo concerto della rassegna "Note di passaggio", in programma nella basilica di San Cesario sul Panaro, sabato 5 novembre (inizio ore 21,15, ingresso gratuito). In scena la Compagnia de’ musici, ensemble che ha fatto del repertorio barocco la sua specialità, diretto dal clavicembalista Francesco Baroni, con Davide Monti e Sebastiano Airoldi al violino ed Enrico Contini al violoncello.

Il concerto si dipana come una sorta di viaggio attraverso una delle più tipiche forme musicali del periodo barocco, quella della sonata per strumento solista e basso continuo. Si passa dalla "Sinfonia a tre in Do maggiore" del bolognese Giuseppe Torelli, a due "Sonate da chiesa" di Arcangelo Corelli, il compositore che segna l’apice barocco musicale italiano, alla "Sonata a tre in La minore" di Tomaso Albinoni. Chiudono il programma il "Concerto a quattro in Re maggiore" di Georg Friedrich Händel e il "Concerto in La maggiore di Giuseppe Sammartini", esponente dell’ultimo periodo barocco in Italia.

"Note di passaggio" è curata dagli Amici della Musica di Modena, in collaborazione con la Provincia di Modena, per i comuni di Nonantola, San Cesario sul Panaro, Spilamberto e Castelnuovo Rangone. Per informazioni: tel 059 216233, www.amicidellamusica.info.

La Compagnia de’ Musici viene fondata nel 1992 da Francesco Baroni, organista e clavicembalista, e si pone come una delle più interessanti proposte italiane nel panorama dell’interpretazione della musica barocca con strumenti d’epoca.

L’ensamble realizza produzioni che vanno dal duo all’orchestra da camera, avvalendosi della collaborazione di musicisti attivi in campo internazionale. Particolare attenzione viene dedicata al recupero di partiture di rara esecuzione del barocco musicale italiano, con le quali l’ensemble ha ottenuto importanti riconoscimenti di critica e di pubblico.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
2/11/2005
Numero
1513
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: mercoledý 2 novembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006