News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2005 · Agricoltura

Comunicato stampa N° 1754 del 19/12/2005

valorizzazione dei prodotti tipici, sara’ slowfood
a progettare l’evento di promozione delle eccellenze

Sarà Slowfood, associazione internazionale specializzata nella diffusione del patrimonio gastronomico, ad elaborare il progetto per una manifestazione incentrata sulla valorizzazione dei prodotti tipici modenesi, da tenersi nel 2007. Sul nome del partner prescelto per studiare il cosiddetto "evento unico" dell’enogastronomia modenese si sono trovati d’accordo il presidente della Provincia Emilio Sabattini, il sindaco di Modena Giorgio Pighi e il presidente della Camera di Commercio Alberto Mantovani, che nei giorni scorsi hanno incontrato i vertici di Modena Esposizioni e Promo per fare il punto sulla manifestazione.

Slowfood dovrà elaborare un progetto ampiamente condiviso di un evento che farà perno – come è noto - sul tema degli aceti, ma con l’obiettivo della valorizzazione massima di tutte le produzioni enogastronomiche di qualità consacrata del ricco patrimonio modenese. Pensato, quindi, come un’operazione di promozione integrata delle eccellenze modenesi, l’"evento unico" sarà una fiera, ma non solo. Agli eventi per gli operatori previsti nel quartiere fieristico si dovranno collegare infatti attività in vari centri della provincia, per diffondere la cultura e la conoscenza dei prodotti di eccellenza dell’enogastronomia modenese.

Nell’arco di due mesi – questo il tempo assegnato – Slowfood dovrà presentare la propria proposta progettuale, così da consentire un’adeguata promozione dell’evento anche nell’ambito delle principali fiere e manifestazioni gastronomiche di livello nazionale in programma nel 2006.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
19/12/2005
Numero
1754
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: lunedý 19 dicembre 2005
data di modifica: lunedý 20 febbraio 2006