News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2004 · Agricoltura

Comunicato stampa N° 1131 del 11/11/2004

nonantola, fino a domenica 14 novembre c’è "pizzafest"
come sotto il vesuvio, ecco la verace pizza napoletana

Trenta grammi di pomodoro San Marzano, a pezzi di circa 8 millimetri di lato, sette grammi di olio extra vergine di oliva, 50 grammi di mozzarella di bufala, un ciuffetto di basilico e sale quanto basta. Sono le indicazioni molto puntuali per la guarnizione della classica margherita contenute nel disciplinare della verace pizza napoletana che prevede anche le caratteristiche dell’impasto e della cottura in forno a legna, così come le possibili varianti a "marinara" (con aglio e origano, ma senza mozzarella) o a "margherita extra" (con 60 grammi di pomodori freschi "Corbara" o "col pizzo").

Proprio come sotto al Vesuvio, fino a domenica 14 novembre a Nonantola sarà possibile gustare la vera pizza napoletana alla terza edizione di "Pizzafest" che si svolge nei Capannoni di via Marzabotto, tutte le sere a partire dalle ore 19.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Nonantola in collaborazione con il Comune di Napoli e con l’associazione Verace pizza napoletana e prevede anche la degustazione di altri prodotti napoletani, come il limoncello e il babà tipico, spettacoli folcloristici e intrattenimenti musicali della tradizione popolare partenopea. Il prezzo per una pizza, bevanda compresa, è di 9 euro. Come lo scorso anno, parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto all’orfanotrofio "Famiglia di Maria " di Napoli.

L’iniziativa, che nelle due edizioni precedenti ha visto sfornare quasi diecimila pizze, è organizzata anche dalla Consulta del volontariato di Nonantola e dall’associazione Gioco, immagini e parole di Napoli con il patrocinio degli assessorati all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Modena.

"La manifestazione – commenta Graziano Poggioli, assessore provinciale all’Agricoltura – è l’occasione per riaffermare l’importanza di offrire ai consumatori prodotti di qualità garantendone la tipicità, che rappresenta l’autentico valore aggiunto dell’agricoltura italiana. E questo è un tema che riproporremo quando saremo ospiti di Napoli per presentare i prodotti modenesi. L’appuntamento è per i prossimi mesi".

Durante la manifestazione si terrà anche un corso di aggiornamento gratuito, rivolto alle pizzerie e pizzaioli della nostra provincia, sulle tecniche di preparazione e sugli ingredienti così come stabiliti dalla normativa che definisce le materie prime e i requisiti della verace pizza napoletana. Ai partecipanti, lo scorso anno furono 12, sarà rilasciato un attestato di partecipazione da parte dell’associazione Verace pizza napoletana.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
11/11/2004
Numero
1131
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 11 novembre 2004
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005