News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 714 del 05/07/2003

consiglio unanime sulle politiche per i disabili
"più fondi per nuovi servizi e progetti personalizzati"

Per favorire l’inserimento dei disabili servono nuovi progetti personalizzati di riabilitazione, forme innovative di servizi e maggiori risorse per garantire la piena disponibilità di almeno una persona che curi e segua la famiglia. Il Consiglio provinciale, in occasione dell’anno europeo delle persone con disabilità, chiede un deciso salto di qualità nelle politiche di enti locali e autorità sanitarie. E lo fa approvando all’unanimità un documento presentato dai consiglieri Massimo Bertacchi e Maurizio Poletti (FI) e integrato con alcune proposte di Mauro Biondi (Margherita).

"E’ necessario rispondere ai bisogni emergenti delle persone disabili - si legge nel documento – attraverso nuove forme come comunità alloggio, casa-famiglia, miniappartamenti protetti e programmi di assistenza domiciliare".

Il Consiglio, oltre a chiedere l’avvio di progetti di accoglienza residenziale di emergenza per necessità temporanee e imprevedibili, sottolinea la necessità di introdurre forme di prepensionamento, l’ampliamento della base per l’assegno di cura, un maggiore impegno per l’eliminazione delle barriere architettoniche, anche domiciliari, e il potenziamento della rete dei centri diurni e residenziali.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
5/7/2003
Numero
714
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 5 luglio 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005