News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 119 del 08/02/2003

un osservatorio provinciale del mercato del lavoro
al via periodiche rilevazioni in tutti i 47 comuni modenesi

Nasce nel modenese un Osservatorio provinciale sul mercato del lavoro promosso dalla Provincia di Modena. Sono partite in questi giorni le prime rilevazione campione dopo che il Comune e la Provincia di Modena hanno reso operativo il protocollo d’intesa per la realizzazione di indagini periodiche su tutti i 47 Comuni modenesi. Grazie a questo accordo verranno integrate e armonizzate le indagini a campione che già dal 1993 vengono realizzate sulle città di Modena e Carpi.

I dati che risulteranno da queste analisi andranno quindi a formare la banca dati centrale dell’Osservatorio provinciale, assieme alle banche dati della sede provinciale dell’Inps e alle informazioni già raccolte dai Centri per l’impiego.

"Questo accordo si inserisce – sottolinea l’assessore al Lavoro della Provincia di Modena - all’interno del percorso per la realizzazione di un Osservatorio permanente sul mercato del lavoro che sarà possibile concretizzare grazie all’integrazione delle banche dati e delle indagini svolte dalle diverse istituzioni che si occupano di mercato del lavoro, come era già accaduto nei giorni scorsi con il protocollo d’intesa formato con l’Inps di Modena. Con questo accordo e l’avvio dell’indagine provinciale nel mese di gennaio possiamo dire che l’Osservatorio provinciale sul mercato del lavoro è attivo".

L’accordo tra Comune e Provincia di Modena prevede che l’analisi - svolta su di un campione di oltre 2.300 famiglie modenesi che saranno contattate telefonicamente dall’istituto di ricerca - andrà ad approfondire l’indagine trimestrale svolta dell’Istituto nazionale di statistica, attraverso una serie di domande che permetteranno di conoscere meglio il mercato del lavoro modenese e quindi a predisporre interventi di politiche del lavoro mirati alle esigenze del lavoratori modenesi.

"Interventi importanti - come ha ricordato il vice sindaco e assessore alle politiche economiche del Comune di Modena, Ennio Cottafavi - per il quale il nuovo servizio coglie nel migliore dei modi l'insieme economico provinciale, dalla città alle realtà comunali".

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
8/2/2003
Numero
119
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 8 febbraio 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005