News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2003 · Pari opportunitÓ

Comunicato stampa N° 434 del 03/05/2003

martedì 6 maggio l’economia vista dalle donne
wendy harcourt tra "politica del globale e del locale"

Dal rapporto tra donne e Internet alle prospettive femministe dello sviluppo sostenibile, dalla possibilità di creare nuove culture nel cyberspazio al tema del potere nel confronto tra uomini e donne. Sono gli argomenti che affronta la dirigente della Società per lo sviluppo internazionale Wendy Harcourt raccontando la "Politica del globale e del locale" nel secondo appuntamento del ciclo di incontri "Che genere di economia" in programma martedì 6 maggio, ore 17, aula seminari della facoltà di Economia dell’Università di Modena e Reggio Emilia, viale Berengario 51.

L’iniziativa, alla terza edizione, si propone di presentare il punto di vista femminile come chiave di lettura da utilizzare in alcune prospettive di ricerca su "disuguaglianze, sviluppo umano e bilanci". La rassegna è promossa da Provincia e Comune di Modena, commissione alle Pari opportunità della Provincia, Centro di documentazione donna, Dipartimento di Economia politica dell’Università.

Un dottorato all’Università nazionale australiana, Wendy Harcourt attualmente dirige la rivista "Development", edita dal Sid, la Società per lo sviluppo internazionale che riunisce attivisti e intellettuali di tutto il mondo per individuare possibili prospettive critiche e promuovere processi di sviluppo sostenibile. Il suo ultimo libro, pubblicato nel 1999, è dedicato a "Donne e Internet".

L’incontro, che ha l’obiettivo di sottolineare come "lo spazio locale rappresenti un contesto di relazioni politiche dove i movimenti femministi, pur inseriti in reti globali, non perdono alcune caratteristiche specifiche e non sono omologabili in un astratto "villaggio globale"" è introdotto da Caterina Liotti, presidente del Centro documentazione donna di Modena.

I prossimi appuntamenti della rassegna (20 maggio, 3 giugno) riguarderanno la cooperazione allo sviluppo e l’analisi di genere nei bilanci degli enti pubblici.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
3/5/2003
Numero
434
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 3 maggio 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005