News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2003 · Istruzione

Comunicato stampa N° 1266 del 04/11/2003

scuola \ 1 - orientamento per i ragazzi di terza media
incontri con studenti e famiglie: "fare la scelta giusta"

Sono quasi 6000 i ragazzi di terza media che in queste settimane si stanno ponendo il problema della scelta della scuola superiore a cui iscriversi il prossimo anno tenendo conto di un quadro normativo in evoluzione a livello nazionale e regionale. Per aiutarli a districarsi in questo mare di informazioni, in tutta la provincia si stanno svolgendo decine di conferenze e incontri per gli studenti, corsi di formazione rivolti ai genitori, colloqui individuali per affrontare casi specifici (informazioni: tel. 059 209504). Le scuole, inoltre, propongono occasioni di visita a cominciare già dal prossimo week-end (il calendario completo è sul sito internet www.formazione.provincia.modena.it), mentre la Provincia di Modena mette a disposizione anche l’edizione aggiornata per il 2003 della guida "Ho finito le medie, mi piacerebbe fare..." (comunicato n. 1267) che offre un panorama completo delle opportunità nelle scuole modenesi e della regione.

"E’ un passaggio delicato che va affrontato con serenità" spiega Claudio Bergianti, assessore all’Istruzione e alla formazione professionale, sottolineando l’importanza "di possedere una buona preparazione da poter spendere nel mondo del lavoro e nella propria vita". Proprio a questo scopo per il prossimo anno all’interno della scuola superiore vengono proposti percorsi integrati istruzione e formazione professionale che permettono a ogni ragazzo di affrontare il primo biennio con un programma costruito su misura. E se dovesse decidere di non continuare gli studi, non avrà perso tempo perché i crediti formativi maturati a scuola potranno essere spesi per ottenere la qualifica professionale.

Gli incontri di orientamento per i genitori sono già stati programmati in 35 scuole della provincia, mentre sono una trentina quelli già fissati per gli studenti di terza media che complessivamente sono 5660. L’attività di informazione non si limita alla descrizione delle diverse scuole superiori, ma cerca di presentare anche la realtà economica locale e le richieste del mercato del lavoro, così come le prospettive della formazione professionale e dell’apprendistato per chi vuole inserirsi nel mondo del lavoro assolto l’obbligo scolastico.

Ufficio Stampa

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
4/11/2003
Numero
1266
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 4 novembre 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005