News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2003 · Cultura

Comunicato stampa N° 1236 del 28/10/2003

note di passaggio/2 - il calendario dei concerti
da alexander duisberg dei berliner al trio di parma

La rassegna musicale "Note di Passaggio" dopo i due concerti del Quartetto Savinio, sabato 1 e domenica 2 novembre a Nonantola, prosegue sabato 8 novembre (ore 21) a Spilamberto nella chiesa di S.Adriano con il concerto della Corale Gazzotti (musiche di Purcell e Britten).

Il 15 novembre nella basilica di S. Cesario (ore 21) è in programma il concerto del flautista Alexander Duisberg, al suo attivo oltre 100 concerti con i Berliner Philharmoniker, accompagnato dal trio d’archi von der Nahmer. In programma musiche di Mozart, Beethoven, Dohnanyi e Berio.

Il 23 novembre prendono il via i concerti pomeridiani nella Sala di cultura di Nonantola (tutti alle 17,30) con il chitarrista russo Alexandre Mironov che propone musiche da Bach a Giuliani e brani della letteratura russa.

Il 30 novembre si esibisce il pianista Alessandro Dolci, allievo prediletto di Massimiliano Damerini. L’artista propone un programma originale e di alto contenuto virtuosistico con musiche di Beethoven, Liszt e Strauss.

Il 7 dicembre il soprano Laura Catrani, accompagnata da arciliuto e pianoforte, affronta pagine del primo Barocco italiano e del Novecento: musiche di Monteverdi, Mancini, Coggiola, Rodrigo, Satie e Berio.

Il 14 dicembre sempre a Nonantola, per l’inaugurazione del nuovo cinema teatro, alle 16, è in programma il concerto del duo pianistico Ragazzoni con musiche di Schubert, Busoni e Dvorak; segue, alle 17,30 il Quartetto Maderna – due pianoforti e percussioni – che esegue capolavori come le Variazioni Brahms-Haydn, La Valse di Ravel e la Sonata per due pianoforti e percussioni di Bartòk.

Il 27 dicembre (ore 21) la rassegna si trasferisce nella basilica di S.Cesario sul Panaro, con il duo Pepicelli (violoncello e pianoforte) che esegue musiche, tra gli altri, di Beethoven, Strauss e Schumann.

Dopo la pausa natalizia la rassegna riprende il 25 gennaio con tre concerti a Spilamberto, tutti alle ore 17.30, nella Chiesa S. Adriano: il primo è dedicato alle vittime dell’olocausto con protagonista il Trio di Parma (violino, violoncello e pianoforte) e le musiche di Schubert, Mendelssohn e Copland; domenica 1 febbraio il soprano tedesco Andrea Reuter e il pianista Paolo Vergari eseguiranno un programma con musiche di Schumann, Messiaen e Barber, mentre nell’ultimo concerto, l’8 febbraio, sarà di scena il Cuiusvis Quartet Fo(u)r Female Voices, un ensemble di quattro voci femminili – accompagnate da Matteo Liva al pianoforte – che presenterà un programma da Mozart ai nostri giorni.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
28/10/2003
Numero
1236
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 28 ottobre 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005