News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2003 · Cultura

Comunicato stampa N° 1077 del 30/09/2003

un convegno su riutilizzo e gestione dei castelli / 3
il castello di vignola come modello di gestione

Il castello di Vignola rappresenta un modello unico di gestione privata capace di valorizzare tutte le potenzialità turistiche e culturali di un monumento simbolo della città.

Trasformata nel ‘400 dalla famiglia dei Contrari, signori di Vignola, da maniero con prevalente funzione militare a elegante residenza signorile, la rocca viene acquistata dai Boncompagni nel 1577; diventa sede della municipalità fino a diventare nel 1965 proprietà della Cassa di risparmio di Vignola.

"Attraverso un costante lavoro di restauro - afferma Giorgio Cariani, presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Vignola - abbiamo recuperato questo prestigioso monumento che attualmente viene visitato ogni anno da oltre 50 mila turisti ed è sede di importanti eventi culturali".

L’attività viene programmata attraverso un costante rapporto con gli enti locali e le istituzioni pubbliche in generale: ogni anno la splendida sala dei Contrari e la sala dei Grassoni, ricavate nei sotterranei del castello, ospitano più di 200 eventi.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
30/9/2003
Numero
1077
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 30 settembre 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005