News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)

Comunicato stampa N° 1426 del 16/12/2003

consiglio approva le modifiche allo statuto / 2
giunta e ufficio di presidenza tra le principali novità

Ecco, in sintesi, le novità principali del nuovo Statuto della Provincia di Modena:

Può aumentare il numero degli assessori. L’articolo 39 modificato stabilisce che la giunta è composta "dal Presidente e da un numero di assessori non inferiore a sei e non superiore al massimo consentito dalla legge" che è di 10 assessori. Il precedente Statuto prevedeva un massimo di otto.

Il nuovo ufficio di presidenza. L’articolo 27 introduce questo ufficio composto dal presidente del consiglio e dal vice presidente (con la possibile integrazione dei presidenti delle commissioni consiliari) con la funzione di risolvere questioni interpretative durante le sedute e promuovere verso l’esterno l’attività del consiglio. L’ufficio è qualificato come commissione.

Lo stesso articolo stabilisce che una delle due cariche, tra presidente del consiglio e vice, spetta alla minoranza.

Nasce la conferenza delle elette. Viene istituita con l’obiettivo di svolgere "funzioni propositive in materia in materia di partecipazione attiva delle donne alla vita politica e amministrativa".

Difensore civico in carica tre anni. D’ora in poi rimane in carica tre anni, invece dei cinque finora previsti, ma può essere rieletto, per una sola vota. Nel caso sia trascorso il termine di approvazione del bilancio senza che la giunta lo abbia presentato, il difensore civico nomina un commissario per predisporlo d’ufficio.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
16/12/2003
Numero
1426
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: martedý 16 dicembre 2003
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005