News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2002 · ViabilitÓ

Comunicato stampa N° 830 del 27/07/2002

il tar blocca la tangenziale di nonantola
pattuzzi:"pronti a intervenire, ma ora tempi più lunghi"

"Siamo pronti a fare la nostra parte perché la tangenziale di Nonantola è un’opera indispensabile per garantire una maggiore sicurezza e vivibilità a tutti i cittadini, liberando il paese dalla morsa del traffico soprattutto pesante. Se l’Anas non riesce a concludere il progetto possono subentrare Regione e Provincia. Però a questo punto i problemi da risolvere non sono semplici perché si deve ripartire con tutte le procedure. Ma prima di tutto, in caso di un eventuale passaggio della responsabilità, non si devono perdere le risorse".

E’ questo il commento di Graziano Pattuzzi, presidente della Provincia di Modena, dopo l’annuncio della decisione del Tar di accogliere il ricorso di un gruppo di cittadini che ha bloccato di fatto la costruzione della tangenziale. Per sboccare la situazione il sindaco di Nonantola Stefano Vaccari ha proposto di trasferire l’esecuzione dell’opera dall’Anas a Regione e Provincia di Modena.

Sul problema Andrea Casagrande, assessore provinciale alla Viabilità, sottolinea che "l’eventuale passaggio alla Provincia significa ripartire con tutte le procedure dalla valutazione dell’impatto ambientale, all’aggiornamento alla legge Merloni con un nuovo iter di pubblicazione del bando. Poi c’è il problema della ditta che si è già aggiudicata la costruzione dell’opera".

Nei prossimi giorni è in programma un incontro tra Pattuzzi, Casagrande e Vaccari per discutere su come affrontare il problema nelle prossime settimane.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
27/7/2002
Numero
830
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: sabato 27 luglio 2002
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005