News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2002 · ViabilitÓ

Comunicato stampa N° 494 del 09/05/2002

collegamento campogalliano – sassuolo
ecco gli impegni anas per risorse e progetto esecutivo

L’Anas garantisce le risorse necessarie per realizzare il collegamento autostradale Campogalliano – Sassuolo e annuncia che il progetto esecutivo sarà pronto in tempi brevi. Sono gli impegni assunti dall’Ente nazionale per le strade nell’incontro odierno che si è svolto a Roma tra Mauro Coletta, direttore centrale Anas, ufficio autostrade, e il presidente della Provincia Graziano Pattuzzi, l’assessore regionale alla Mobilità e trasporti Alfredo Peri, l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Casagrande e l’assessore del Comune di Modena Nerino Gallerani.

"Sulle risorse, che l’Anas dice di recuperare da risparmi su contributi a concessionarie autostradali, vedremo come verrà mantenuto l’impegno" spiega Pattuzzi ricordando che il piano finanziario di Autobrennero spa prevedeva 340 miliardi di lire per la realizzazione del collegamento. Trattandosi di risparmi da altre voci di bilancio, i fondi per la Campogalliano - Sassuolo non compaiono nel piano triennale Anas approvato oggi dal consiglio di amministrazione che prevede investimenti per 4.900 milioni di euro (9.500 miliardi di lire).

"E’ sicuramente positivo, invece, l’atteggiamento che l’Anas sembra avere rispetto al ruolo degli enti locali – commenta Pattuzzi – visto che per la progettazione esecutiva si è concordato un tavolo tecnico con la partecipazione, appunto, di Anas, Provincia e Comuni. In questa fase si potrà contare sul progetto definitivo realizzato dall’Autobrennero proprio su richiesta degli enti locali".

Nelle scorse settimane Pattuzzi e il sindaco di Modena Giuliano Barbolini avevano scritto al ministro per le infrastrutture Pietro Lunardi chiedendo chiarimenti sull’affidamento dell’opera all’Anas, non nascondendo lo sconcerto per gli impegni non mantenuti e per dichiarazioni apprese dalla stampa rispetto ai tempi e alle modalità di realizzazione.

"Continuiamo a pensare – aggiunge Pattuzzi – che la strada maestra per realizzare la Campogalliano – Sassuolo resti il rinnovo della concessione ad Autobrennero spa, mettendo pertanto in condizione la società di realizzare le opere contenute nel piano finanziario. Una strada che gli stessi responsabili dell’Anas non nascondono di continuare a guardare con interesse attendendo le valutazioni dell’Unione europea".

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
9/5/2002
Numero
494
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: giovedý 9 maggio 2002
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005