News

Comunicati Stampa

Salta il men¨ di navigazione, vai al contenuto principale (Corpo centrale)
ti trovi in: News | · Comunicati Stampa · 2002 · ViabilitÓ

Comunicato stampa N° 124 del 08/02/2002

quarta corsia a1, firmata convenzione con società autostrade: opere accessorie per oltre 37 milioni di euro

Via libera alle procedure per la realizzazione della quarta corsia dell’A1 nel tratto tra Modena e Bologna e alle opere viarie realizzate in connessione con l’infrastruttura. Sarà di oltre 97 milioni di euro il costo del quadruplicamento, mentre ammontano a 36,4 milioni di euro i lavori delle opere accessorie. Venerdì 8 febbraio presso la sede della Regione Emilia Romagna è stata siglata ufficialmente la convenzione tra enti locali (Provincia e Comuni), Regione e Società Autostrade per dare il definitivo avvio al potenziamento autostradale e alle opere connesse.

L’intesa è stata sottoscritta dall’assessore regionale ai Trasporti Alfredo Peri, dall’amministratore delegato della Società Autostrade Vito Gamberale, dal presidente della Provincia di Modena Graziano Pattuzzi, dal Commissario straordinario dell’Anas Vincenzo Pozzi e dai rappresentanti dei Comuni di Modena, San Cesareo, Campogalliano e Castelfranco Emilia.

I costi del quadruplicamento della A1 nel tratto tra Bologna e Modena nonché i costi dei collegati alla realizzazione dell’ampliamento sono a carico di Società Autostrade, mentre spetta alla Regione concludere l’iter procedurale autorizzativo.

"Questo complesso di interventi – dichiara soddisfatto Andrea Casagrande assessore alla Viabilità della Provincia di Modena - permetterà di evitare oltre alle code e ai problemi di scorrimento viari dell'A1, anche le difficoltà e le congestioni della viabilità ordinaria in particolare sulla via Vignolese e nei centri abitati di San Damaso e San Donnino. Le opere consentiranno di migliorare la mobilità nel quadrante est del modenese e di garantire una maggior sicurezza stradale senza rinunciare al rispetto ambientale per il quale realizzeremo rilevanti interventi di mitigazione".

Con l’ampliamento a quattro corsie dell’A1 tra Modena e Bologna verranno avviati anche interventi connessi con i Comuni interessati dall’infrastruttura come l’installazione delle barriere fonoassorbenti (per cui è previsto un costo di 3,1 milioni di euro), il raccordo stradale nord-sud a San Cesareo sul Panaro in variante alla Sp n° 14 (con collegamento tramite la realizzazione di un sovrapasso carrabile e ciclopedonale all’asse di via Ghiarelle) del costo di 4,9 milioni di euro. Tra le infrastrutture sarà realizzato il prolungamento di sei chilometri della tangenziale sud nel tratto dalla Nuova Estense a Cantone di Mugnano sino al casello di Modena Sud, svincoli e opere di mitigazione ambientale compresi: la spesa sarà di oltre 28,4 milioni di euro.

Scheda informativa

Scheda informativa
Data comunicato
8/2/2002
Numero
124
Ora
12
chiusura della tabella
ProprietÓ dell'articolo
data di creazione: venerdý 8 febbraio 2002
data di modifica: giovedý 25 agosto 2005